Cuore Speciale QT

Cuore<br/>Speciale QT
Mese: Marzo
Anno: 2009
Volume: 17
Numero: 62
Pagine: 54
Prezzo: € 10,33
Editoriale
La sindrome del QT lungo
Cardiologia
L'intervallo QT
L'intervallo QT, esprimendo l'intera attività elettrica del ventricolo sinistro, si usa per valutare la durata della ripolarizzazione ventricolare
UOC Cardiologia-UTIC, Ospedale M. Sarcone Terlizzi, ASL Bari
UOC Cardiologia-UTIC, Ospedale M. Sarcone Terlizzi, ASL Bari
Psicofarmacologia
Psicofarmaci e prolungamento dell'intervallo QT
Al contrario della maggior parte degli psicofarmaci, il litio solitamente è privo di significativi effetti sull'intervallo QTc; esso può avere qualche effetto inibitore sulla generazione dell'impulso e sulla sua trasmissione atriale
SerT Bitonto-Palo del Colle, ASL Bari
Università di Padova
AOU Policlinico Consorziale, Bari
Review
Trattamento con oppiacei e "Long-QT Syndrome (LQTS)": revisione critica della letteratura
Ovviamente l'accumularsi di segnalazioni su un determinato farmaco in un periodo di tempo relativamente breve è di per sé suggestivo di un rischio, ma questo presuppone che il campione scelto non sia inquinato da altri fattori di rischio
Istituto di Scienze del Comportamento "G. De Lisio", Pisa
Associazione per l'Utilizzo delle Conoscenze Neuroscientifiche a fini Sociali (AU-CNS), Pietrasanta (LU)
Dipartimento di Psichiatria NFB, Università di Pisa
Istituto di Scienze del Comportamento "G. De Lisio", Pisa - Associazione per l'Utilizzo delle Conoscenze Neuroscientifiche a fini Sociali (AU-CNS), Pietrasanta (LU) - Unità di Doppia Diagnosi "Vincent P. Dole", Policlinico Universitario "Santa Chiara", Dipartimento di Psichiatria NFB, Università di Pisa
Clinica
La gestione del rischio cardiaco nel trattamento con metadone: focus sul tratto QT dell'ECG
Alcuni autori consigliano di effettuare l'ECG su tutti i pazienti prima di cominciare il trattamento con metadone, da ripetere in corrispondenza con gli incrementi nel dosaggio. Altri ritengono che l'ECG debba essere riservato ai pazienti che assumono alti dosaggi
Medicina delle Tossicodipendenze, Cagliari
Fisiopatologia
Complicanze cardiovascolari dell'uso di cocaina
La spiegazione classica delle complicanze cardiovascolari della cocaina fino agli anni '70 derivava dal suo uso sperimentale per distinguere le ammine simpaticomimetiche ad azione diretta da quelle ad azione indiretta
Dipartimento di Neuroscienze, Sezione di Farmacologia, Università di Siena
Convegni
Riunione Italiana per il Trattamento della Dipendenza da Eroina
Pisa, 20 Dicembre 2008