Drug abuse, Evolution, Medicine

Drug abuse, Evolution, Medicine
Mese: Giugno
Anno: 2001
Volume: 9
Numero: 31
Pagine: 64
Prezzo: € 10,33
Editoriale
Evoluzionismo e medicina. Verso nuovi modelli di spiegazione e trattamento dei comportamenti d'abuso
Storia
Il punto di vista evoluzionistico in medicina
Il ragionamento evoluzionistico può interessare, e sta interessando, diversi aspetti della medicina che vanno dal ripensamento delle metodologie e degli scopi della ricerca e della pratica in ambito biomedico e sanitario, alla riconsiderazione dei criteri di formazione dei medici e degli operatori sanitari
Dipartimento di Medicina Sperimentale e Patologia, Sezione di Storia della Medicina, Università "La Sapienza", Roma
Psichiatria
Uso degli psicofarmaci nella prospettiva evoluzionistica
Le caratteristiche delle emozioni fondamentali e la possibilità di controllarle generano risposte a situazioni specifiche che spesso influenzano l'adattamento. Le emozioni regolano quindi anche il comportamento e l'adattamento all'ambiente
Department of Psychiatry and Institute for Social Research, University of Michigan, Ann Arbor, MI, USA
Department of Psychology, University of Michigan, Ann Arbor, MI, USA
Strategie terapeutiche
Evoluzione e sostanze d'abuso
L'abuso di sostanze non rappresenta un tratto evolutivo in se stesso, piuttosto è simile ad una malattia, rappresentando un malfunzionamento in specifici individui viventi nell'ambiente odierno
Department of Anthropology, Emory University, Atlanta, GA, USA
Department of Anthropology, Emory University, Atlanta, GA, USA
Psicofarmacologia clinica
Psicofarmaci e droghe d'abuso nella prospettiva della psichiatria darwiniana
La psichiatria darwiniana applica i concetti e i metodi della biologia evoluzionistica allo studio delle malattie mentali. Secondo quest'ottica le differenze tra droghe e psicofarmaci vengono a cadere
Cattedra di Psichiatria, Università "Tor Vergata", Roma
Neurobiologia
Mismatch evolutivo, sistema dopaminergico e sostanze d'abuso
L'evoluzione del sistema dopaminergico è influenzata dalle condizioni ambientali della società industrializzata. La teoria del mismatch analizza le "discrepanze" evoluzionistiche per spiegare le malattie mentali
Istituto di Neurogenetica e Neurofarmacologia CNR, Cagliari
Clinica
Naltrexone, motivazione e prevenzione della ricaduta
La motivazione al cambiamento segue alcune tappe fisse; solo l'alleanza tra il trattamento farmacologico e l'abilità a fronteggiare la ricaduta apre una via per la sua prevenzione
Progetto Speciale Alcologia, Regione Veneto, SerT ULSS 13, Dolo-Mirano (VE)
Psicopatologia
Alcol e tossicodipendenza
I principali quadri di associazione tra alcol e droghe d'abuso pongono un problema di trattamento sia sul piano farmacologico, sia sul tipo di servizio che può più efficacemente trattare il paziente
SerT ASL 4, Torino
Proposte, opinioni e riflessioni
Alcol e giovani
L'insorgenza sempre più precoce dell'uso di alcolici ed un sostanziale aumento del numero dei giovani consumatori, rende l'alcolismo un fenomeno di grande rilevanza sociale
Centro di Riferimento Alcologico Regione Lazio, Roma
Laboratorio di Epidemiologia e Biostatica, ISS, Roma
Centro di Riferimento Alcologico Regione Lazio, Roma
Centro di Riferimento Alcologico Regione Lazio, Roma
Centro di Riferimento Alcologico Regione Lazio, Roma
Centro di Riferimento Alcologico Regione Lazio, Roma
Centro di Riferimento Alcologico Regione Lazio, Roma
La pagina della SITD