I farmaci dell'alcolismo

I farmaci dell'alcolismo
Mese: Dicembre
Anno: 2003
Volume: 11
Numero: 41
Pagine: 64
Prezzo: € 10,33
Editoriale
I farmaci dell'alcolismo
Revival di un classico
L'uso del disulfiram per prevenire la ricaduta nella dipendenza da alcol
I pazienti potrebbero obiettare che assumere un farmaco deterrente rappresenti una forma di debolezza rispetto all'uso della sola "forza di volontà" .... ma la forza di volontà può non essere sempre a disposizione quando se ne ha bisogno
Alcohol Problems Clinic, Edinburgh, UK
L'alcol sulla via dell'oppio
Uso efficace del naltrexone: ciò che non è stato detto a medici e pazienti
Le informazioni destinate ai medici, presenti nel foglietto illustrativo correlato al medicinale, non forniscono chiare indicazioni sulle modalità di utilizzo del farmaco ad in genere indirizzano i medici verso un suo uso scorretto
Department of Mental Health and Alcohol Research, National Public Health Institute, Helsinki, F
Settore Dipendenze Patologiche, Dipartimento di Salute Mentale, Azienda USL, Modena
Melvin A and Eleanor Ross Laboratory for Studies of Neural Birth Defects, Department of Anatomy and Embryology, Hebrew University, Hadassah Medical School Jerusalem, Isreal
Il più venduto in Europa
Acamprosato
La spiegazione più accreditata al momento circa l'effetto dell'acamprosato nei pazienti alcodipendenti è che esso sia in grado di ridurre le ricadute collegate alle sensazioni negative associate all'assenza di alcol, il cosidetto "craving negativo"
Ufficio Ricerche e Programmi Innovativi su Alcol, altre Dipendenze e Salute Mentale, Facoltà di Medicina e Azienda dei Servizi Sanitari, Università di Trieste
Dal cervello alla farmacia
L'acido gamma-idrossibutirrico nel trattamento della dipendenza da bevande alcoliche
I primi studi sperimentali sul GHB... sono stati condotti nell'animale da esperimento, in cui il farmaco si è dimostrato in grado di controllare i sintomi della sindrome da astinenza e di indurre una riduzione del consumo volontario di alcol. Questi risultati hanno posto le basi per le sperimentazioni cliniche
Centro Universitario per lo Studio e il Trattamento Multidisciplinare dell'Uso Inadeguato dell'Alcol "G. Fontana", Dipartimento di Medicina Interna, Cardioangiologia, Epatologia, Università di Bologna
Centro Universitario per lo Studio e il Trattamento Multidisciplinare dell'Uso Inadeguato dell'Alcol "G. Fontana", Dipartimento di Medicina Interna, Cardioangiologia, Epatologia, Università di Bologna
Centro Universitario per lo Studio e il Trattamento Multidisciplinare dell'Uso Inadeguato dell'Alcol "G. Fontana", Dipartimento di Medicina Interna, Cardioangiologia, Epatologia, Università di Bologna
Istituto di Medicina Interna, Università Cattolica, Roma
Centro Universitario per lo Studio e il Trattamento Multidisciplinare dell'Uso Inadeguato dell'Alcol "G. Fontana", Dipartimento di Medicina Interna, Cardioangiologia, Epatologia, Università di Bologna
Istituto di Medicina Interna, Università Cattolica, Roma
Smart drug combinations
Combinazione di farmaci nella prevenzione della ricaduta
Le combinazioni di farmaci potrebbero consentire di aumentare l'efficacia del trattamento farmacologico... tale sinergia consentirebbe di ridurre le dosi dei singoli componenti della combinazione diminuendo di conseguenza la probabilità di comparsa degli effetti collaterali indotti da ciascun farmaco
Dipartimento di Neuroscienze "BB Brodie", Università di Cagliari
Il recettore GABAB: un controllore del craving
Un nuovo farmaco per il trattamento dell'alcolismo: baclofen
Tra i farmaci ancora in fase sperimentale il baclofen ha dimostrato un'efficacia e maneggevolezza promettenti....le evidenze precliniche hanno stimolato la sua sperimentazione nel trattamento della dipendenza da alcol e da altre sostanze sull'uomo
Dipartimento di Neuroscienze "BB Brodie", Università di Cagliari
Istituto di Medicina Interna, Università Cattolica, Roma
Non solo deterrente
Disulfiram: un vecchio farmaco dalle nuove potenzialità terapeutiche
Di recente è andata concretizzandosi l'evidenza che proprio il "vecchio" farmaco disulfiram abbia una certa utilità anche nel trattamento dell'abuso di cocaina. Infatti, diversi studi clinici condotti negli Stati Uniti lo indicano come valido "deterrente" nei riguardi dell'assunzione di cocaina e/o alcolici
CNR Istituto di Neuroscienze di Pisa, Sezione di Cagliari c/o Dipartimento di Neuroscienze "BB Brodie", Università di Cagliari
Non solo farmaci
Il trattamento psicologico e sociale dell'alcolismo
Se da una parte non è possibile dire che esiste un trattamento di elezione è pur sempre possibile al momento attuale definire una rosa di trattamenti con sufficienti prove di efficacia e nel contempo condivisi sul piano clinico
Dipartimento per le Dipendenze Azienda ULSS 13, Dolo-Mirano (VE)
Dipartimento per le Dipendenze Azienda ULSS 13, Dolo-Mirano (VE)
La pagina della SITD