Medical cannabis

Medical cannabis
Mese: Dicembre
Anno: 2018
Volume: 8
Numero: 32
Pagine: 68
Prezzo: € 25,00
Fascicolo di 68 pagine in formato cartaceo
La somministrazione degli estratti della cannabis per via inalatoria o per via orale è limitata dalla grande variabilità inter e intraindividuale dei profili farmacocinetici che, a loro volta, sono responsabili di differenze nei tempi di insorgenza, nell’intensità e nella durata degli effetti.
Università di Cagliari
Università di Cagliari
Articolo di 6 pagine in formato pdf
Una revisione sistematica è tanto più utile quanto più sono disponibili i dati degli studi inclusi e quanto più i risultati sono validi, ovvero quanto sono evitati errori o bias sistematici (validità interna), ma anche quanto i risultati siano applicabili e generalizzabili (validità esterna).
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Dipartimento di Epidemiologia del SSR - ASL Roma 1 Regione Lazio
Articolo di 8 pagine in formato pdf
A fronte della scarsa disponibilità di prove a sostegno del suo utilizzo sembra che la prescrizione di cannabis sia autorizzata perché, tutto sommato, gli effetti avversi non risultano essere particolarmente pericolosi, piuttosto che per i reali effetti positivi.
Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica Università di Cagliari
Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica Università di Cagliari
Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica Università di Cagliari
Articolo di 6 pagine in formato pdf
La ricerca sull’effetto placebo nella terapia del dolore si è prevalentemente focalizzata sulla modulazione del dolore, con studi che dimostrano un’influenza sulle vie discendenti del dolore come risultato di vari fattori clinici, interpersonali e contestuali.
Department of Pain Translational Symptom Science, School of Nursing Departments of Anesthesiology and Psychiatry, School of Medicine Center to Advance Chronic Pain Research University of Maryland Baltimore, USA
Articolo di 6 pagine in formato pdf
Non essendo a tutt’oggi disponibili strumenti efficaci per il trattamento dei disturbi psichiatrici indotti da cannabinoidi, la ripresa della ricerca clinica e neurobiologica su un piano “a-proibizionistico” rappresenta una prospettiva auspicabile per il progresso delle conoscenze.
Scuola di Specializzazione in Psichiatria Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Università di Pisa 2Istituto di Scienze del
Scuola di Specializzazione in Psichiatria Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Università di Pisa 2Istituto di Scienze del
Istituto di Scienze del Comportamento “G. De Lisio”, Pisa
Unità Operativa di Psichiatria Unità Sanitaria Locale Toscana Nord-Ovest, Zona della Versilia Viareggio Associazione per l’Utilizzo delle Conoscenze Neuroscientifiche a fini Sociali (AU-CNS) Pietrasanta, Lucca
Istituto di Scienze del Comportamento “G. De Lisio”, Pisa Associazione per l’Utilizzo delle Conoscenze Neuroscientifiche a fini Sociali (AU-CNS) Pietrasanta, Lucca Unità per il Disturbo Duale “VP Dole” Seconda Unità Operativa di Psichiatria Universitaria Ospedale Universitario “Santa Chiara” Università di Pisa
Articolo di 12 pagine in formato pdf
Cannabis terapeutica: quadro normativo
Pagine della SITD
Immagine della copertina
Hall of the Ambassadors, Alhambra, Granada 1909. Olio su tela, Joaquin Sorolla y Bastida (1863-1923). Los Angeles, CA (USA), The J. Paul Getty Museum

Società Italiana Tossicodipendenze
tossicodipendenze